Ufficiale: Realme X50 Pro supporta lo standard WiFi 6

Il mese di febbraio è molto importante per la tecnologia tutta, visto il MWC 2020 che si terrà a breve a Barcellona. Ovviamente i primi a risentire in positivo dei cambiamenti della tecnologia sono le aziende di telefonia mobile come Realme. In particolare per lei questo periodo è fondamentale perché vedrà l’uscita del suo primo flagship con connessione 5G, ovvero il Realme X50 Pro. Dopo aver visto tutte, o quasi, le specifiche di questo device, il CEO Xu Qi Chase ha deciso di comunicare anche un’altra caratteristica: Realme X50 Pro supporta lo standard WiFi 6, per una connessione ultra veloce e senza lag alcuno.

Anche Realme X50 Pro potrà usufruire di WiFi 6, insieme ad altri top di gamma con Snapdragon 865

Lo annuncia Mr. Chase tramite Weibo, con un post in cui descrive in maniera concisa ed ermetica ciò che ci aspetterà il 24 settembre al Mobile World Congress di Barcellona. Ricordiamo che un giorno prima dell’inizio della fiera sarà presentato anche l’Oppo Find X2.

realme x50 pro wi-fi 6

Come anche fatto notare le volte scorse, i flagship del 2020 si concentreranno prevalentemente sulla connessione 5G, il loro cavallo di battaglia. Oltre a questo però, ci sarà anche la connessione WiFi 6 a dare un impulso in più alle vendite, oltre che all’interesse degli utenti. Sappiamo infatti che grazie a questa tecnologia gli smartphones potranno connettersi alla rete e navigare in maniera molto più veloce

rispetto a prima. Grazie a OFDMA (Orthogonal Frequency-Division Multiple Access) e 8 x 8 MU-MIMO sarà possibile utilizzare più terminali senza alcun “ingolfamento”

In termini di velocità si potrà raggiungere i 9.6 Gbps. Il tutto andrà a braccetto con le nuove RAM LPDDR5 e memorie UFS 3.0 che faranno in modo che i dati vengano memorizzati più velocemente. Tutto questo sarà a bordo di Realme X50 Pro: ovviamente ci aspettiamo un prezzo un filino più alto rispetto ai top di gamma precedenti del brand.

Specifiche Realme X50 Pro

realme x50 pro specifiche

  • processore Qualcomm Snapdragon 865;
  • fino a 12 GB di memoria RAM + 256 GB di spazio di archiviazione;
  • display AMOLED a doppio foro con risoluzione 2400 × 1080 pixel;
  • memoria RAM di tipo LPDDR5 ultra veloce;
  • Android 10 a muovere tutto accompagnato dalla Realme UI;
  • possibilità di montare una doppia SIM;
  • supporto allo standard WiFi 6;
  • connessione 5G

Insomma, insieme a Xiaomi Mi 10 questo dispositivo si appresta ad essere uno dei migliori smartphone di fascia alta sul mercato. Speriamo che, diversamente dal concorrente, non ri presenti con un prezzo troppo alto: è vero che la componentistica è di spessore, ma bisogna comunque mantenere adeguati i prezzi.

Fonte

0 0 vote
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments