Spuntano i punteggi Geekbench dell’entry level Realme 5S

Questo mese si prospetta succulento per il sub-brand di Oppo che si accinge a presentare due terminali appartenenti a fasce diametralmente opposte. Se da una parte abbiamo il flagship che sa di best buy, ovvero il Realme X2 Pro con il suo processore Snapdragon 855 Plus, dall’altra abbiamo l’entry level Realme 5S, con a bordo uno Snapdragon 665. E’ proprio quest’ultimo ad apparire oggi sul database di Geekbench, storica piattaforma che si occupa dei benchmark di quasi tutti i dispositivi dei più disparati brand. Sapevamo fin da subito che questo device non si sarebbe presentato come un modello di punta e ne abbiamo la conferma grazie ai punteggi che sono usciti fuori dal suo benchmark, punteggi venuti fuori a due giorni dalla sua presentazione (insieme a quella di ColorOS 7).

Spuntano i punteggi Geekbench dell’entry level Realme 5S

Pochi giorni fa vi abbiamo spoilerato cosa nasconde la scocca di questo smartphone: abbiamo parlato di uno Snapdragon 665, di una batteria da 5000 mAh, di una quad cam formata da sensori con 48 + 8 + 2 + 2 megapixel e di un display IPS, quindi senza sblocco con impronta digitale integrato sullo schermo. Proprio riferendoci al display abbiamo notato come sia un peccato aver optato solo per una risoluzione HD+. Con oggi chiudiamo, quasi completamente, il cerchio delle informazioni più importanti attendendo con ansia quella fondamentale: il prezzo.

realme 5s geekbench

Fonte: https://browser.geekbench.com/v5/cpu/619736

Come si vede nell’immagine, Realme 5S ha segnato un punteggio pari a 314 nel test single-core e 1386 nel test multi-core. Come sappiamo il tutto sarà mosso da Android 9 Pie: la venuta della decima release del sistema operativo è ancora lontana, a meno che Oppo non ci stupisca e la porti insieme a ColorOS 7. Ma anche in questo caso, non sappiamo la data in cui il device in questione riceverà l’update.

Diversamente da quanto vi avevamo detto in precedenza, il Realme 5S potrebbe non supportare le configurazioni 4/6 GB di RAM, bensì 3/4 GB. Nell’immagine vediamo infatti come il dispositivo provato abbia una memoria RAM di 4 GB. Per quanto riguarda lo storage interno, ancora non ci è dato sapere a quanto ammonterà ma voci di corridoio suggeriscono che saranno messi sul mercato modelli da 32 e 64 GB, espandibili fino a 256 GB grazie ad uno slot per la micro SD. Le stesse voci confermerebbero anche il prezzo: si parla di 8999 rupie indiane, al cambio attuale circa 110 €. In effetti un prezzo del genere sarebbe azzeccato per il tipo di dispositivo, anzi, considerando una quad camera di questo livello ci stupiremmo se fosse davvero così.

Voi cosa vi aspettate?

0 0 vote
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments