Realme TV sempre più vicina: arriva la certificazione BIS

Ricordate quando ad inizio mese il CMO di Realme India, Francis Wang, aveva preannunciato novità circa la prima TV del brand? In particolare aveva detto che questa sarebbe stata oggetto di interessanti novità durante l’attesissimo Mobile World Congress 2020 di Barcellona. Purtroppo, come abbiamo visto, questo evento non si è più tenuto a causa del discorso coronavirus, ma oggi abbiamo delle novità a riguardo. Sempra proprio che la prima Realme TV sia stata certificata dall’ente indiano Bureau of Indian Standards (BIS): questo vuol dire che il suo arrivo è quasi imminente.

La Realme TV non è più tanto lontana visto che una certificazione ne attesta l’arrivo a breve

Tra parentesi ricordiamo anche che in quella stessa occasione, su Twitter, il pezzo grosso di Realme India si è fatto uscire qualcosa (niente di serio) circa la possibilità di produrre un PC. In ogni caso andiamo a vedere cosa ci dice la certificazione BIS riguardo le specifiche della Realme TV.

realme TV

La data di certificazione è quella di ieri, 26 febbraio e il nome in codice riportato sul documento è JSC55LSQLED

. Proprio all’interno di questo nome troviamo indizi circa due caratteristiche importanti. La prima è la grandezza del pannello: si tratterà probabilmente di un 55”: il brand avrebbe deciso di partire subito con una Realme TV dalle dimensioni enormi.

La seconda caratteristica è il tipo di pannello: di tratta di un QLED. Per chi non avesse dimestichezza con questi termini, la tecnologia QLED è sì migliore in termini di qualità delle immagini trasmesse, ma anche più costosa rispetto alla tecnologia LCD. Ad esempio Xiaomi sui suoi TV e Smart TV utilizza dei pannelli LCD mentre OnePlus (qualitativamente di un altro livello rispetto a Xiaomi) utilizza la tecnologia QLED.

realme tv

Fonte: gsmarena.com

 

Oramai manca solo questo prodotto al catalogo che Realme possiede. Noi siamo curiosissimi di sapere tutte le altre caratteristiche oltre al prezzo a cui verrà proposta. Senza dubbio si piazzerà su una fascia di mercato abbastanza alta, vista la qualità del pannello, riuscendo comunque a mantenere i prezzi dignitosamente bassi.

Fonte

0 0 vote
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments