Realme 6 Pro si aggiorna, migliorandosi sotto tanti aspetti

Spesso i produttori di telefonia mobile, si presentano sul mercato con dispositivi ancora non proprio ottimizzati pur di arrivare primi e così a distanza di qualche giorno / settimana è necessario un aggiornamento che risolva alcuni bug del sistema. Anche la famiglia Realme 6, che oggi vanta un nuovo membro, ossia il Realme 6i, non è da meno a quanto appena detto e così ecco approdare sulle scene un nuovo aggiornamento dedicato a Realme 6 Pro.

Ricordiamo che il mid range cinese vanta già la nuova interfaccia Realme UI, l’interfaccia personalizzata del brand che eredita buona parte delle funzioni dalla ColorOS di mamma OPPO. Quindi è ulteriormente giustificabile che a distanza di pochi giorni dal debutto sulle scene, sia già arrivato un aggiornamento che risolve e migliora il terminale. L’update in fase di rilascio introduce la build RMX2061_11_A.11, dal peso di 332 MB, la quale incorpora le nuova patch di sicurezza di marzo 2020, sempre ben accetti dagli amanti della sicurezza.

realme 6 pro

Altra importante miglioria dettata dall’update è l’introduzione della certificazione Widevine L1, in genere assente sui dispositivi di provenienza cinese. Quindi nessun problema alla fruizione di contenuti multimediali in streaming su piattaforme come Netflix ed Amazon Prime Video, superando così la bassa risoluzione dei 480p. Tra le novità inoltre troviamo l’applicazione SoLoop, un editor video di OPPO che permette di aggiungere musiche, filtri e template ai nostri video.

Leggi anche: Arriva la modalità slow-mo a 120 fps per la selfie camera di Realme 6

Realme 6 Pro si aggiorna, migliorandosi sotto tanti aspetti

Tra i problemi risolti trovimao quello relativo alla sfocatura ottenuta durante l’attività di zoom della fotocamera in modalità video nonchè risolto il problema di fruscio in cuffia durante la riproduzione vocale. Qui di seguito il changelog completo:

Sicurezza
• Patch di sicurezza Android Marzo 2020

Sistema
• Aggiunta app Mail

• Aggiunta app Soloop
• Risolto il problema per cui la registrazione con applicazioni di terze parti non poteva essere salvata nel caso del primo avvio senza abilitare la fotocamera
• Risolto il problema dell’interfaccia di chiamata, la quale generava riavvii al sistema
• Risolto il problema per cui le applicazioni di terze parti non supportano la modalità HD
• Risolto il problema nella schermata Home con la luminosità più bassa

realme 6 pro

Leggi anche: Nuovo misterioso smartphone Realme appare su Geekbench con CPU Helio P23

Fotocamera
• Risolto il problema dello schermo sfocato durante lo zoom sull’ingrandimento massimo in modalità video

Audio
• Risolto il problema del silenzio unilaterale in cuffia durante la riproduzione vocale

0 0 vote
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments