Oppo torna indietro nel tempo: smartphone pieghevole con tastiera QWERTY

Sempre più spesso sentiamo parlare di concept phones: dispositivi votati volentieri al design che strizzano l’occhio alla tecnologia. Un esempio piò essere Xiaomi Mi Mix Alpha, il dispositivo dell’omonimo brand con display surround. Ma la stessa Oppo fece un prototipo qualche tempo fa di uno smartphone con fotocamera invisibile. Ma se invece il nostro amato brand facesse un passo indietro, ma nello stesso momento un passo in avanti? Come? Con uno smartphone con tastiera. Questa sembra essere l”idea del colosso cinese presentata due anni fa e da poco approvata.

Uno smartphone con tastiera QWERTY regolabile sarebbe la strampalata idea di Oppo, un po’ alla LV V60 ThinQ

Quando pensiamo a smartphones con tastiera i primi a venirci in mente sono i Blackberry. Questi però hanno una tastiera completamente inserita nella parte frontale del dispositivo, proprio sotto lo schermo. Il device di Oppo che andiamo a vedere si avvicina più ad LG V60 ThinQ ed è a tutti gli effetti uno smartphone pieghevole

.

In realtà il brevetto raffigura una tastiera integrabile in uno smartphone. Il team di Letsgodigital afferma che il brevetto riguarda solamente la tastiera che dovrebbe essere attaccabile ad ogni tipo di smartphone. In maniera simile ad una Nintendo DS di prima generazione vediamo in alto lo schermo, ovvero lo smartphone in sé, mentre in basso la tastiera. Questa però, stando su un dispositivo smart, non può essere composta da tasti fisici. Infatti, come vediamo nell’immagine centrale, un display è presente anche sotto ed è proprio qui che apparirà una tastiera digitale.

Un passo indietro e uno in avanti quindi. Come sappiamo i dispositivi di questo genere hanno finito la loro era, ma forse con questo tipo di modulo attaccabile potrebbero tornare in voga.

Che ve ne pare di uno smartphone Oppo di questo genere? Voi lo scquistereste?

Via | Letsgodigital

0 0 vote
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments