OPPO PDAM 10: ecco le prime foto apparse sul TENAA

Da qualche ora sono emerse le prime notizie sul prossimo top di gamma su cui OPPO sta lavorando, ossia il Reno Ace 2, ma sappiamo benissimo che le nostre finanze spesso ci indirizzano verso la fascia media del mercato, che in genere è quella più proficua per tutti gli OEM del settore. Sappiamo peraltro che l’azienda cinese ha già pronto un terminale, che dovrebbe appartenere alla serie A e che tramite il database dell’ente certificatore cinese, il TENAA, conosciamo alcune specifiche tecniche ed il nome del modello, ossia l’OPPO PDAM 10.

Ma non potevamo di certo accontentarci di semplici sigle riguardanti l’hardware e così sempre da parte del TENAA, ecco arrivare le prime foto che mostrano il design di questo nuovo mid range, fornendo quindi un quadro piuttosto completo di quello che ci attenderà a breve.

Leggi anche: OPPO PDAM10 sarà il prossimo smartphone della serie A del brand. Ecco le specifiche complete

pdam10

Le dimensioni di OPPO PDAM10 sono pari a 162 x 75.5 x 8.9 mm per un peso di 188 g, mentre la scocca a giudicare il peso potrebbe essere in vetro. Troveremo una batteria da 4880 mAh, più che sufficiente a garantire un’autonomia quotidiana anche ai massimi livelli di stress. Il display invece avrà una diagonale da 6,5 pollici in risoluzione Full HD+ (2400 x 1080 pixel) e densità di 404 PPI in formato 20:9. Le immagini fornite dal TENAA non sono di ottima qualità ma dalle stesse si intravede il foro della camera selfie spostato sul lato sinistro del display, pertanto nessun notch ma anche OPPO PDAM10 si affiderà alla moda del momento del punch hole.

OPPO PDAM 10: ecco le prime foto apparse sul TENAA

Il resto delle specifiche di OPPO PDAM 10 si compone di una RAM di 8 GB e 128 GB di memoria interna espandibile tramite micro SD, nonostante la possibilità di sfruttare la funzionalità Dual SIM. Alle memoria, di cui si ipotizza una base LPDDR4X per RAM e UFS per l’archivio interno, si affiancherà un processore octacore a 2 GHz, probabilmente di derivazione MediaTek. Da notare che sul retro della scocca è assente il sensore per impronte digitali, il quali è stato inserito sotto il pulsante d’accensione, a sua volta riconoscibile tramite incavo sul profilo destro.

A livello di connettività troveremo WiFi Dual Band, Bluetooth 5.0 e GPS oltre naturalmente al 4G VoLTE mentre il comparto fotografico sembra molto simile a livello di design a quanto fino ad ora ci ha mostrato Samsung e che includerà una quad camera con sensori da 12 + 8 + 2 +2, di cui un grandangolare, un macro ed un sensore di profondità. Non mancherà Android 10 e nuova interfaccia ColorOS 7. Insomma caratteristiche che fanno senz’altro gola a molti utenti, speriamo solo nel prezzo concorrenziale. E voi cosa ne pensate?

0 0 vote
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments