Il TENAA certifica due nuovi smartphone OPPO: fascia media ma con 5G

Il bello (o forse il brutto) delle nuove tecnologie è che presto diventano già “vecchie” permettendo quindi di usufruirne in tempi brevi anche su dispositivi non appartenenti alla fascia top o premium del mercato, come ad esempio la tecnologia di connettività 5G, fino a poco fa esclusiva dei vari flagship ed ora alla portata anche dei mid range, come i nuovi medi gamma  di OPPO che in queste ore si sono fatti avanti nel databse dell’ente certificatore TENAA da cui emergono interessanti informazioni a riguardo.

Il TENAA certifica due nuovi smartphone OPPO: fascia media ma con 5G

Dalle tabelle trapelate in rete, i nuovo smartphone di OPPO avranno dalla loro proprio la nuova tecnologia 5G, ma non apparterranno alla fascia alta del mercato in quanto, il primo modello con nome in codice PCRT01, avrà un display da 6,4 pollici e godrà di una batteria da 3935 mAh. A livello di dimensioni ci troviamo di fronte ad un dispositivo che misurerà 160,3 x 74,3 x 7,96 mm, ma cosa più importante, il supporto alle reti SA e NSA 5G.

Del secondo modello, chiamato PDKM00, sappiamo che avrà un displau da 6,57 pollici e batteria con amperaggio da 3890 mAh ma con misure di 163,8 x 75,5 x 8,1 mm, anch’esso dotato di supporto alle reti SA e NSA 5G. Da cosa capiamo che i misteriosi dispositivi di OPPO saranno dei medi gamma? Beh proprio il modello PDKM00 è stato al centro delle attenzioni del leaker Digital Chat Station, il quale indicava per questo un display LCD e non AMOLED con doppio foro per la fotocamera selfie da 16 + 2 MP ma soprattutto a livello di CPU, sarà il MediaTek Dimensity 800 a fare da padrone hardware, oltre che un modulo quad camera sul posteriore da 48MP + 8MP + 2MP + 2MP.

 

5g

Leggi anche: ColorOS 7- ecco il piano d’aggiornamento per aprile da parte di OPPO

Completano gli indizi sui nuovi mid range OPPO con supporto al 5G, la velocità di carica a 18W, una tecnologia ritenuta ormai lenta in questo 2020 quando la stessa OPPO detiene record ben maggiori. Non ci sono informazioni sulla RAM e le opzioni di archiviazione disponibili così come non sappiamo a quale serie apparterrano questi telefoni oppure se daranno vita ad una nuova. Attendiamo comunque il TENAA per la pubblicazione dellascheda tecnica completa di entrambi i dispositivi  e cominciare a fantasticare quindi sul prezzo.

0 0 vote
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments