Crescita esponenziale per Realme in India nel mercato smartphone

Siamo ormai a febbraio ed il 2019 è già alle spalle da un pezzo, ma non è mai troppo tardi per parlare di bilanci. A farlo è la nota società di ricerca Canalys, che da tempo ci delizia con le sue indagini di mercato, mettendo a confronto i vari brand del panorama smartphone. Uno degli ultimi rapporti pubblicati dalla società si sofferma sul mercato indiano, da sempre fonte di guadagno e soddisfazione per buona parte dei produttori di telefonia cinese.

Nel quarto trimestre del 2019, il mercato indiano è cresciuto del 14%, spedendo 39 milioni di unità smartphone contro i 34,1 milioni nello stesso trimestre del 2018.  A guidare il timone troviamo Xiaomi che nell’ultimo trimestre dell’anno si è spinta nella spedizione di ben 11,2 milioni di unità, seguita da Samsung e Vivo vendendo rispettivamente 8,1 milioni e 7 milioni di unità. Realme ed OPPO hanno conquistato il quarto ed il quinto posto, vendendo ciascuno 4,7 milioni e 3,4 milioni di unità. Ma seppur i numeri siano distanti dal colosso Xiaomi, Realme ha registrato la crescita più alta (+268%), considernao la giovane età del brand che nello stesso periodo del 2018 otteneva solo 1,3 milioni di unità spedite.

realme

 

La crescita di Realme è ancora più impressionante se analizziamo le vendite nel complesso: una crescita del +473% nel 2019 con 15,7 milioni di unità vendute (contro i 2,7 milioni del 2018), guadagnando il suo primo posto assoluto. Anche OPPO ha ottenuto buoni risultati mentre fa pensare il segno negativo per il brand Samsung e degli altri marchi minori.

Crescita esponenziale per Realme in India nel mercato smartphone

Il mercato complessivo degli smartphone in India ha visto la vendita di 148,2 milioni di unità, in crescita di circa l’8% rispetto ai 137,3 milioni del 2018 venduti. Numeri decisamente positivi per il mercato smartphone che nel corso del 2019 ha visto più volte dei punti di stallo, a causa della mancanza di novità.

 

realme

Le vendite online sono state un vero toccasana, con i venditori che hanno incrementato il sell-in ai rivenditori online Flipkart e Amazon tramite collegamenti esclusivi. Tuttavia, affidarsi esclusivamente al canale online si è rivelato un’arma a doppio taglio, in particolare per Realme, che ha visto cadere il suo sell-in mentre le vendite online rallentano dopo la stagione delle feste.

Così commenta l’analista di Canalys Madhumita Chaudhary.  realme

Apple chiude l’anno posizionandosi al sesto posto, alle spalle di OPPO, considerando che l’azienda americana ha attuato una strategia di prezzo in India. Il minor costo dell’iPhone 11 e la partnership di Apple con la banca HDFC locale hanno reso più facile per i consumatori indiani permettersi il dispositivo della mela, pur rimanendo uno degli smartphone più costosi nel panorama. Infine la società Canalys prova a fare una stima di quello che sarà il 2020, precisando che il mercato degli smartphone crescerà dell’8% con 160 milioni di unità vendute. 

0 0 vote
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments