Anche Realme ha deciso di usare la RAM di tipo LPDDR5

Chi segue anche Xiaomi (se non lo fate già vi consigliamo tramite il nostro canale Xiaomitoday.it) saprà di certo che stamattina ha annunciato di essere la prima a mondo ad utilizzare una RAM di tipo LPDDR5. Questo nuovo tipo di memoria è stato sviluppato da poco e permette velocità di scrittura elevatissima oltre che risparmio energetico. Sarà Xiaomi Mi 10 ad integrare per primo questo nuovo tipo di hardware ma Realme non si fa mangiare in testa e prontamente ha annunciato che anche lei utilizzerà lo stesso tipo di memoria RAM. Senza cadere in inutili polemiche vi invitiamo a leggere l’articolo sull’altro canale, relativo alla faccenda del “brand copione” e a tirare le vostre conclusioni.

Anche Realme ha deciso di usare la RAM di tipo LPDDR5

La notizia arriva tramite Weibo, dove il CEO di Realme Xu Qi Chase comunica le due parole chiave del brand che faranno da caposaldo nella lotta all’innovazione che si combatte, più o meno silenziosamente, tra le aziende leader nel settore. Di seguito lo screenshot del post.

realme ram lpddr5

Le parole chiave sono: 5G e LPDDR5. Rispetto alla prima sappiamo che il brand si è già mosso: con la presentazione di Realme X50

ha sancito la sua entrata nel mondo della connessione 5G. Grazie infatti al processore Qualcomm Snapdragon 765G e al modem integrato per questo tipo di connessione, il device è stato tra i primi a poter usufruire di tale tecnologia.

Per ciò che concerne la RAM di tipo LPDDR5, riprendendo i dati forniti dall’azienda Micron, sappiamo che permetterà una velocità di scrittura dati elevatissima con un conseguente aumento dell’autonomia della batteria. Micron stessa afferma che ci sarà un aumento del 5/10 % della durata della cella, dovuta a un minore consumo di energia. A livello di prestazioni invece abbiamo una  velocità di trasmissione che oscilla tra i 5.5 e i 6.4 Gbps.

Per il momento non c’è da dire altro. Realme non ha annunciato chi sarà il suo fornitore e dunque darvi altri dati relativi a Micron sarebbe inutile. Non vediamo però l’ora di avere qualche notizia in più rispetto al primo device Realme con RAM LPDDR5. Che ne pensate? Fatecelo sapere nei commenti.

Fonte

0 0 vote
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
1 Comment
più vecchi
più nuovi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
trackback

[…] questo tipo di memoria sarà lo standard di tutti i flaghsip del 2020. Siamo d’accordo: anche Realme ha annunciato la stessa cosa e non ci vorrà molto prima che anche altri brand lo […]